Fussen Neuschwanstein 18 Agosto 2013

“Tappa assolutamente obbligata e da non mancare se si passa dalla Baviera è la cittadina di Fussen, ma nello specifico il castello di  Neuschwanstein, questo bellissimo maniero abbarbicato sui monti è tappa per milioni di turisti e di recente è stato restaurato completamente quindi libero da impalcature ed altro che per anni lo hanno nascosto ma rigenerato; Il maniero è famoso per essere stato commissionato da re Ludovico II che ci si voleva ritirare a vita privata, però ai giorni nostri la sua fama è dovuta al fatto che Walt Disney ne ha preso ispirazione per il magnifico castello di Cenerentola. 

DSCN6115 (Copy)
A due ore di treno da Monaco si raggiunge agevolmente e può essere anche una gita in giornata come abbiamo fatto noi , dalla stazione un bus ti porta alla biglietteria, attenzione biglietti sono acquistabili solo li e se si arriva verso mezzogiorno spesso la visita guidata (unica possibilità di accesso) è nel tardo pomeriggio; conseguenza di questi tempi di attesa noi abbiamo optato per una visita esterna; una piacevole passeggiata in salita  ti porta ai piedi del castello e si rimane incantati nel vedere la sua  maestosità, vi assicuro che anche la sola visione esterna vale la pena della visita, ma la ciliegina sulla torta sono i vari punti panoramici da dove si può ammirare Neuschwanstein  in tutto il suo splendore, assolutamente emozionate il viewpoint sul ponticello che sormonta una gola.

 

DSCN6105 (Copy)

Passeggiando attorno al castello si può ammirare il panorama di tutta la vallata, da notare il castello di Hohenschwangau ed i due laghetti che lo circondano, se è una bella giornata di sole non dimenticate il costume ed un asciugamano, un bagnetto rinfrescante è sicuramente consigliato.

DSCN6113 (Copy)

Prima di riprendere il treno abbiamo visitato la cittadina di Fussen, un borgo molto carino ed intimo che da il senso della tranquillità ma anche della vitalità Bavarese; unico rammarico per noi è quello di non aver trovato da dormire in loco e quindi di non aver apprezzato a pieno la sua atmosfera anche dopo l’abbandono da parte della folla di turisti di passaggio.”

Vai alle immagini

Annunci