Lamego 4/5 agosto 2011

Enrico

“Dopo la Mattinata trascorsa a Guimaraes ci siamo messi in marcia per Lamego, il tratto per arrivare a questa cittadina è molto bello, il treno costeggia tutto il fiume Douro e passa nell’omonima valle, il panorama è tagliato da gole ricoperte da viti votate alla produzione del vino Porto, tutte le vigne sono su terrazzamenti che fornisco un bel colpo d’occhio; dopo una sosta tecnica a Regua ci siamo avviati in bus verso Lamego, paesino dopo paesino, coltivazioni dopo coltivazioni abbiamo raggiunto la nostra meta, praticamente un villaggio dove la scalinata Barocca che porta alla chiesa di Nostra Signora del Remedios si staglia su tutto il panorama.

I paesini così raccolti ti buttano indietro nel tempo con i viottoli acciottolali e le case antiche; Lamego pur essendo piccino è un borgo che vale la pena visitare perchè oltre alla suddetta scalinata, l’atmosfera calma e rilassata ti butta in un clima bucolico e da li fornisce l’idea del pic nic con pane,  prosciutto e formaggi locali; poi sazi nell’animo e nella panza ci dirigiamo verso Coimbra, famosissima città universitaria.

Intanto il viaggio procede bene ed essere in gruppo è molto divertente e aggregante”

In immagini le foto di Lamego

Annunci